Si chiama Enea Cambianica, è uno svizzero classe 1989 e corre per il team croato della Meridiana Kamen. E' lui il vero trionfatore della quinta edizione della Granfondo San Gottardo: il 26enne ticinese ha chiuso le tre scalate in 2h11'25'' battendo di un solo minuto il tedesco Yannic Corinth (2h13'05'') che fino alla fine ha tenuto in bilico il risultato generale (Corinth ha chiuso davanti a tutti l'ultima scalata, quella del Nufenen, ma non gli è bastato).

Per il professionista Cambianica si tratta di un risultato prestigioso da aggiungere ai tanti trofei già conquistati in carriera: "Per me si tratta di un periodo d'oro - ha commentato dopo l'arrivo ad Ambrì -, la speranza è che tutto questo possa continuare il più a lungo possibile. Ero alla mia prima esperienza alla San Gottardo e devo dire che mi sono trovato assolutamente bene. Complimenti a tutti gli organizzatori".